Non ci sono più

di Studio legale Porci & Cane

Tutti morti. Ed a quei pochi rimasti gli tolgono pure la pensione.

Non ce la faccio più a sentire gli anziani che, non appena gli chiedi un acconto, s’incazzano e, dopo poco, ti chiedono scusa vomitandoti le loro difficoltà economiche.

Non è giusto risvegliarsi morti di fame a settant’anni.

Perché alla fine ad un povero cristo che, in un modo o nell’altro, è arrivato a diventare vecchio si dovrebbe riconoscere, quale inalienabile, il diritto a pronunciare frasi del tipo:  Non m’interessa dei soldi, è una questione di principio (e anche “Io sono per la monarchia” oppure  “Le donne non vanno con gli asini, solo perché gli rovinano il letto” e cose simili).

Si perché qui pare che ci siamo tutti dimenticati che a portar avanti la giustizia in italia, sono proprio  i vecchi cagacazzi. Mica si diventa vecchi per caso.

Impedire, per gli eccessivi costi iniziali, ai vecchi di promuovere giudizi equivalrà infatti a perdere l’80% del contenzioso.

Io sono quasi certo che se avessero spiegato quanto costa OGGI un giudizio, il Sig. Lombino (un vecchio cagacazzi che se l’era presa per via di un piano regolatore fatto ad minchiam) non avrebbe mai presentato ricorso in Cassazione, impedendo così – a noi tutti – di poter leggere della “risarcibilità dell’interesse legittimo” (Cass. S.U. n. 500 del 1999).


Pertanto, sentendo la storia di Ovidio Marras, non posso non avere paura che, con queste “riforme tecniche”, ce li vogliano portare via. Sti cagacazzi dal fare eroico.

Il praticante #1

dedicato a Carolina

Annunci